Corso Insegnante Yoga 200/250 ore

Sulla base di competenze fisiche e anatomiche, integrando gli aspetti energetici, filosofici, psicologici e spirituali, sarai in grado di esprimere la tua unicità attraverso l’espressività e la creatività senza la necessità di delimitarti in alcuna tipologia Yogica.

Leggi le testimonianze

Corso Insegnante Yoga 200/250 ore

Scegli il tuo corso

Le 250 ore già del Primo Anno, ti abiliteranno all’insegnamento dello Yoga.

Potrai decidere successivamente se continuare il tuo percorso frequentando le successive 300 ore per la qualifica di Insegnante 500 ore, e aspirare al completamento delle 760 ore come Insegnante Esperto.

I Nostri corsi di Formazione offrono modalità di frequentazione diverse che si adattano ad ogni esigenza garantendo lo stesso Percorso Formativo e inquadrandoti a norma attraverso le nostre Certificazioni Nazionali Csen ed Internazionali YogaAlliance.

Annuale

250 ore in 9 week end Annuali

Corso Insegnante Yoga 200/250 ore Annuale

Intensivo Estivo

250 ore in 16 giorni continui Intensivi

Corso Insegnante Yoga 200/250 ore Intensivo Estivo

Descrizione

“Ogni Essere è Unico
ed Unica è la sua
Espressione”

Dagli elementi fisici ed anatomici agli aspetti energetici, dagli aspetti psicologici e filosofici alla Scoperta della Yoga In tutte le sue Espressioni.

L’approccio innovativo di YogaPlanet nella Formazione Insegnanti Yoga ti guiderà alla comprensione profonda di Ciò che precede ogni stile perché tu possa intraprendere un percorso personale ed unico.

Spaziando tra i vari modi di proporre lo Yoga che ti saranno presentati da Insegnanti dal diverso percorso, non avrai necessità di delimitarti in alcuna tipologia né stile ma diventerai protagonista del Tuo Yoga.

Nell’alternanza di teoria e pratica, sarai seguito costantemente da un Team di Insegnanti preparati e sempre disponibili, durante il corso e anche successivamente, se ne avrai necessità.

A chi è rivolto

Il Corso di Formazione Yoga 200/250 ore costituisce il primo Modulo di un percorso ed è rivolto a chiunque abbia voglia di sperimentare una disciplina psico-fisica.

YogaPlanet non ritiene siano necessari requisiti particolari se non la voglia di imparare e la costanza, il Corso è aperto a tutti.

Obiettivi

L’obiettivo del Primo Modulo 200/250 ore è di formare Istruttori Yoga con delle buone competenze di base che siano pronti e in grado di esprimere la propria unicità e creatività in una lezione pratica, spaziando fra i vari stili che durante il percorso di Formazione saranno proposti da Insegnanti dal percorso differente.

Cosa Imparerai

Il Corso di Formazione Insegnanti Yoga 200/250 ore ti fornirà competenze di base esaustive, pratiche e teoriche, perché tu possa essere in grado di guidare una lezione di Yoga già al termine del primo Modulo.

Qualora volessi continuare, ti prepareremo ai Moduli successivi, in un percorso sempre più professionale o semplicemente di crescita personale.

Le prove di insegnamento e le sequenze a tema, seguendo le principali asana del primo anno di Formazione, ti permetteranno di familiarizzare e prendere dimestichezza nel guidare una classe.

Imparerai inoltre ad auto-correggerti durante le lezioni con semplici accorgimenti di controllo personale, in modo che la tua crescita sia continua ed esponenziale.

Sperimenterai vari tipi di meditazione e il modo in cui questa può influire nella vita quotidiana apportando notevoli benefici.

Ti confronterai con insegnanti dai percorsi personali più disparati perché la tua crescita sia proficua e stimolata dalla varietà delle esperienze Yogiche e di vita proposte.

Programma

Lo Yoga, come sappiamo, è una “materia” Complessa e Completa quanto la Vita, quindi proveremo ad estrapolare i concetti base di una Disciplina Millenaria che avrebbe bisogno davvero di un tempo infinito per conoscerne tutte le sfaccettature.

Quello che la nostra Scuola si prefigge è di offrirti le basi su un ampio ventaglio di materie correlate all’insegnamento dello Yoga, per fare in modo che tu possa avere diversi spunti per lavorare nelle tue Lezioni, passando da un approccio puramente fisico ed anatomico sfumando nel campo energetico, filosofico e spirituale.

Ogni giorno ci saranno prove di insegnamento, per far si che la classica paura della prima volta in cui un insegnante si trova ad insegnare, venga spazzata via prima della fine del corso.

  • Dalla teoria alla pratica.

    Le Asana che abbiamo deciso di studiare durante questo corso sono quelle principali, sul Manuale ne troverai anche altre, ma sicuramente non sarà un’elenco esaustivo di tutte quelle conosciute.

    Attraverso la pratica di Asana, l’allievo sarà sollecitato all’osservazione di più punti di vista: movimento, stabilità, percezione.

    Le aree tematiche e le domande-guida di questo primo anno saranno:

    • famiglie di Asana
    • allineamenti, correzioni e varianti
    • benefici fisici e psicologici e controindicazioni
    • le qualità di un Asana: Anatomiche ed Energetiche

    Asana studiate in dettaglio:

    • Tadasana
    • Adho mukha Svanasana
    • Marjariasana
    • Virabhadrasana I
    • Virabhadrasana II
    • Trikonasana
    • Pasvakonasana
    • Vrsasana
    • Ardha Chandrasana
    • Bhujangasana
    • Dhanurasana
    • Salabasana
    • Setu Bandha Sarvangasana
    • Urdhva Mukha Svanasana
    • Halasana
    • Salamba Sarvangasana
    • Chaturanga Dandasana / Ardha Chaturanga
    • Dandasana
    • Navasana
    • Janu Sirsasana
    • Pascimottanasana
    • Upavista Konasana
    • Uttanasana
    • Parivritta Parsvakonasana
    • Parivritta Trikonasana
    • Ardha Matsyendrasana
  • Prima di agire, non pensare, Respira.

    Un inspiro per nascere, un espiro per morire.

    Un’azione semplice dagli effetti articolati.

    Spesso l’atto della respirazione fa da sottofondo alle nostre giornate, quasi fosse un brusio del quale solo ogni tanto ci accorgiamo.

    Si vuole gettare la basi della respirazione yogica, con rudimenti di Bandha e Mudra, per affinare la comunicazione Mente-Corpo-Respiro.

    Pranayama

    • Introduzione (cos’è il prana e il pranayama); puraka e rechaka
    • Propedeutica al pranayama: propriocezione dei movimenti respiratori nei diversi “distretti” corporei
    • Respirazione yogica completa
    • Ujjayi
    • Samavritti
    • Viloma
    • Surya e Chandra Bedhana
    • Nadi sodhana preparatorio (senza ritenzioni)
    • Pre-ritenzioni: Antara Kumbhaka, Bahya
    • Kumbhaka (max 4/5 secondi)
    • Swana pranayama (in preparazione a Kapalabhati e iniziare a far percepire i movimenti semplici che l’addome può compiere)

    Bandha

    Introduzione: Mula Bandha, Uddiyana Bandha, Jalandara Bandha

    Mudra delle mani

    • Nasagra mudra (base per nadi sodhana)
    • Jnana Mudra
    • Anjali Mudra
    • Dhyana Mudra
    • Uttarabodhimudra

    Mudra del corpo

    • Viparita karani
    • Pashini mudra
  • Un viaggio, molte strade.

    Un viaggio introduttivo alle origini dello Yoga e alle molteplici diramazioni che ha percorso, potendosi così adattare alle diverse evoluzioni umane.

    Mantenere un punto di vista allargato per vedere che si è tutti parte del cerchio. Tanti occhi osservatori, un oggetto osservato.

  • Lo studio filosofico del Tantrismo nelle sue origini.

    Non è la forma, è il come.

    Sareste in grado di vestire i panni di chiunque? Fino a che punto, davvero, pensate di essere liberi nel momento in cui dite NO?

    Eppure, si pensa che dire NO derivi da una scelta. Inconsapevoli delle strutture che condizionano le azioni e portano a identificarsi in una “forma” dimenticandosi del “come”.

    Sareste in grado di smettere di cercare e volere? Eppure la caratteristica del ricercatore è il “non trovare”, se si rendesse conto di avere già tutto e quindi niente da cercare, cosa accadrebbe alla sua mente?

  • Quando una struttura è utile per avere una direzione.

    “E di tutti questi Asana cosa me ne faccio?”

    In un primo momento di studio avere una struttura sulla quale organizzare una lezione equilibrata è utile per avere una piccola guida-supporto e non sentirsi smarriti.

    Dunque, si vedrà una proposta di costruzione del riscaldamento in funzione degli obiettivi, dove poter inserire Pranayama e tecniche di meditazione, come sfruttare le diverse tipologie di Asana che verranno sviscerate nel week-end riguardante gli allineamenti.

    Come creare una Sequenza su un aspetto Anatomico, Energetico o Psicologico.

  • Cosa è utile sapere per dare vita alla propria passione.

    Nel turbine delle informazioni relative alla gestione logistico-burocratica si cercherà di fare quanto più chiarezza possibile per concretizzare la nostra passione.

    È infatti utile saper organizzare anche un luogo, che ci possa rappresentare, entro il quale sviluppare percorsi o eventi che vogliamo proporre.

    Risponderemo a queste importanti domande:

    • Dove insegno?
    • Come allestisco?
    • Prezzi e orari?
    • Che formula legale utilizzo?
    • Come farsi conoscere?
  • La dinamica della respirazione ed il sistema muscoloscheletrico: le basi anatomiche per affrontare Pranayama ed Asana.

    La funzione delle ghiandole Endocrine.

    Se sei interessato ad approfondire l’argomento, organizziamo anche corsi di Ginnastica Yoga Posturale intensivi ed annuali.

  • L’orizzonte Chakra… visione generale della filosofia dei Chakra:

    • cosa sono I Chakra;
    • come agiscono sul corpo e sulla mente,
    • tema centrale di ogni Chakra.

    Quali aree fisiche e psico-emotive vengono influenzate

    Il colore, l’elemento, il pianeta, la ghiandola, il senso ad esso correlati

    Emozione di base che blocca il Chakra

    Disturbi fisici e psicologici ad esso associati

    Accenni di posizioni relative ad ogni singolo Chakra.

  • Ayurveda significa letteralmente “conoscenza della vita” (ayus=vita; veda=conoscenza) ed è esattamente di questo che si tratta perché è un vastissimo insieme di conoscenze, tramandate nei millenni, utili per ristabilire, mantenere e migliorare le condizioni di benessere del complesso “uomo”.

    In questo modulo ti verranno date le basi di questa Scienza vastissima, le definizioni dei tre Dosha e come essi influenzano L’Uomo e tutta la Natura, agendo sui 5 Elementi (Etere, Aria, Fuoco, Acqua, Terra).

    Accenni di posizioni riequilibranti di ogni singolo Dosha.

    Se sei interessato all’ argomento, organizziamo anche corsi di Ayur-Yoga.

  • Siamo come tanti fiori diversi in un mazzo!

    I meccanismi che concorrono alla formazione dei comportamenti e quindi del carattere di un essere umano si basano dunque sulla componente genetica e sull’ambiente in cui vive.

    I dieci corpi rappresentano la proiezione di innate e potenziali capacità della psiche.

    Oltre al visibile veicolo (il corpo fisico) che usiamo per agire in questo regno della materia, abbiamo altri corpi, non visibili allo sguardo, attraverso i quali affrontiamo il nostro mondo emozionale e mentale.

    Il Divino canta a noi perché ha creato le anime come scintille che vengono attraverso la sua musica.

    Il suono produce la materia…

    Il movimento dei pianeti, delle stelle e la struttura stessa dell’atomo, si comportano come note su di un pentagramma.

    Le stesse parole che diciamo producono una vibrazione che ha effetto sul piano fisco (sia per chi le pronuncia, sia per chi le ascolta).

    Il suono mette in moto i neuroni del cervello per creare sinapsi, attraverso le quali agiamo o reagiamo nel mondo esterno.

  • Attraverso una lezione pratica, verranno forniti alcuni concetti di base per insegnare Yoga ai bambini ed alle donne in gravidanza.

    Si tratterà di alcuni cenni pratici, se interessati ad approfondire le materie, organizziamo anche Corsi Specifici di Yoga per Bambini Annuale e Residenziale, Yoga in Gravidanza Annuale e Residenziale.

    Inoltre, per offrire una panoramica più completa possibile del mondo Yoga, organizziamo anche corsi di Yin-Yoga

Diploma e Certificazione

Testimonianze

Cosa pensa chi ha frequentato i nostri corsi? In questa sezione abbiamo raccolto alcune recensioni dei nostri studenti rilasciate sulla nostra pagina Facebook.

Scegli il tuo corso

Annuale

250 ore in 9 week end Annuali

Corso Insegnante Yoga 200/250 ore Annuale

Intensivo Estivo

250 ore in 16 giorni continui Intensivi

Corso Insegnante Yoga 200/250 ore Intensivo Estivo

Aiutiamo gli altri

Partecipando al corso ci aiuterai a sostenere le associazioni Baobab e Sagarmata Children Home. Scopri di più