La svendita dello yoga

Alcuni concetti base …
2 Gennaio 2019
Nessuno può insegnarti ad essere yoga…
4 Gennaio 2019

La svendita dello yoga

Lo Yoga è possibile per chiunque lo voglia davvero. Lo Yoga è universale… Ma non avvicinatevi allo yoga con una mentalità affaristica o in cerca di guadagni terreni.
(K. Pattabhi Jois)

Ritengo sia difficile dare una definizione su cosa sia lo yoga ma il tentativo di venderlo ad ogni costo sta portando sicuramente alla svendita di un “prodotto” rendendolo merce scadente di un mercato a basso costo.
Se è vero che da una parte ci sono “guru” che lo rivestono di “mistero” , che sono abili trasformisti nel rendere orientali gli occidentali, staccandoli dalle loro radici e promettendo visioni pseudo paradisiache facendo spesso leva sulla vulnerabilità dei più…
è anche vero che c’è chi, d’altra parte, utilizza la parola yoga (perché di yoga c’è solo quello), per rendere una disciplina millenaria una kermesse circense.
Basta aprire il web per comprendere quello che dico.
Per chi ha qualche piccolissima nozione sulle origini e sulla filosofia yogica basata su testi della tradizione indiana è abbastanza difficile accettare questa “metamorfosi”.
Negli ultimi anni stiamo assistendo alla nascita di alcune tipologie di yoga che sicuramente stanno facendo rigirare nella tomba i grandi yogi del tempo, fermo restando che credo fortemente nella filosofia del “faiquelcaiser che ti piace basta che non rompiglizebedei”, filosofia altamente yogica e zen oserei definire.
Non discuto sulla validità di un metodo né mi ergo a giudice stilando scale di valori yogici, non credo sia fattibile e non ne ho neanche le competenze.
Mi chiedo soltanto, da contenta ignorante, dove sia finito lo yoga.
Yoga-serf… Yoga-gym… Yoga-dance…Piloga o Yogalates…
Trattasi di asana “trasferite” in altre discipline magari su un tappetino firmato Prada… C’è anche questo se vuoi!
Ma quanto yoga c’è in un’asana? Davvero è possibile ridurre lo yoga alle asana?
Nei testi tradizionali indiani, c’ è davvero poco di asana…
Negli Yoga-Sutra di Patanjali, e cito solo quello conosciuto ai più, si legge soltanto che la posizione deve essere agevole e comoda…
Yoga non è asana… Semmai l’asana è uno degli strumenti atti allo yoga.
E dulcis in fundo… Yoga beer…
Qui vengon proprio a mancare le parole…
Lasciate lo yoga alla sua semplicità, o grandi maestri del nostro tempo.

Menu