L’ottimismo non è il pensiero positivo

Dov’è il confine tra bene e male?
19 Dicembre 2018
Yoga e religione
21 Dicembre 2018

L’ottimismo non è il pensiero positivo

“L’uomo non conosce altra felicità se non quella che egli si va immaginando, e poi, finita l’illusione, ricade nel dolore di sempre.”
(Sofocle)

Il canto irresistibile delle sirene.
La mitologia racconta del canto irresistibile delle sirene e di come i marinai, ammaliati ed estasiati s’infrangessero sugli scogli.
Mai come in questi ultimi anni siamo circondati da “sirene”…
Benvenuti “marinai” nell’era del pensiero positivo, il più grande business di tutti i tempi, la vendita a peso d’oro delle illusioni!!!
Il pensiero positivo è una distorsione della realtà e tu, “sirena”, con il tuo canto, fai breccia nella vulnerabilità e nella disperazione altrui.
Continui a dispensare consigli, le dieci frasi positive da leggere al mattino, quelle della sera e una per ogni occasione e il manuale della felicità sempre a portata di mano.
Hai creato l’illusione del pensiero positivo, l’illusione che tutto andrà bene, se penso “bene”…
Ma non ti accorgi che vivi costantemente accecato da una realtà che ti ottunde i sensi?
Bene, se è questo che vuoi!
Ma cosa farai quando la vita ti sbatterà in faccia la dura realtà?
Prima o poi i falsi miti crollano, prima o poi dovrai guardare la tua disperazione allo specchio… È lì sarà dura, mio caro marinaio…
Un pizzico di ottimismo sicuramente aiuta, ma l’ottimismo non è il pensiero positivo, tra le più grosse distorsioni di questo secolo…oserei dire.
Pensiero positivo o negativo non sarà certo una soluzione  … semmai la trascendenza del pensiero stesso, cambia completamente la prospettiva….
Stai in ciò che È…
Accogli ogni momento, concedi alla vita di fluire senza spiegazioni né giudizi, né seghe mentali, sii oltre il pensiero, positivo o negativo, guarda le sfumature della vita.
Negare ciò che “È” genera illusione e le illusioni sono il più grande nemico della tua anima.
La mente ha già i suoi “inganni” non darle altro cibo..

Mary Bellomo

“Chi semina l’illusione raccoglie la sofferenza.”
(Elie Ben-Gal)

Menu